NEWS MCALETV-JBL LANCIA I PRIMI SPEAKER CON LIGHTNING

Finalmente è avvenuto il lancio dei primi due lightning-speaker dock compatibili con il nuovo connettore Apple. Ad immetterli in commercio è a la JBL, che offre per prima 2 modelli molto interessanti. 

JBL onbeat Micro e JBL onbeat Venue 

Il onbeat Micro ($ 99.95) è per i dispositivi iPhone 5 o iPod, mentre il più grande Venue onbeat ($ 199.95) può sostenere tutta la linea completa di dispositivi lightning tra cui iPad, mini iPad, iPhone 5, iPod touch e iPod nano.

Engadget ha fatto una breve recensione dei nuovi speaker dock:

Sulla base di una sessione di ascolto veloce, possiamo segnalare che il modello LT Venue sembra molto completo e dal suono chiaro e limpido. Anche con l'opzione bassi o vocale aumenta , non sembra gli altoparlanti abbiano avuto distorzioni o problemi anche ad un alto livello di volume. Il Micro invece suona decisamente più metallico e date le dimensioni non siamo troppo sorpresi.

Entrambi i sistemi sono compatibili con l'app MusicFlow JBL che offre alcune opzioni per modificare l'equalizzatore.

Engadget anche notato un paio di problemi con il connettore tra cui l'osservazione che la flessibilità nel connettore sull'alloggio sembra un po traballante.

 

 

Vi ricordiamo che la JBL qualche giorno fà lanciò anche questo modello di Speaker AirPlay davvero interessante - leggete qui -

 

 

JBL è stato uno dei fornitori evidenziati da Apple durante l'introduzione del connettore di Lightning a metà settembre, dopo aver ricevuto l'accesso anticipato alla progettazione di accessori lightning. Tra gli altri fornitori di Bose, B & W, e B & O, che dovrebbero a breve annunciare tutti i loro prodotti.

 

via|macrumors

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o leggere i nostri articoli via Rss

Vota la News: 
No votes yet
Category: 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook e Google+ o leggere i nostri articoli via RSS.