CURIOSITA' MCALETV – L'ANALISTA APPLE GENE MUNSTER PREVEDE ANCORA IL LANCIO DI UNA NUOVA APPLE TV PER QUESTO 2013

Stando a quanto riportato dal sito  9to5mac 

l'analista Gene Munster avrebbe detto che dai suoi controlli più recenti tramite fornitori in Asia e fonti del settore indichino che Apple si stia muovendo per rilasciare una vera e propria televisione quest'anno con un nuovo telecomando . Questo, naturalmente, non sarebbe la prima volta che l'analista  prevedrebbe che Apple rilascerà un televisore HD,  piuttosto che una versione aggiornata del set-top box , nel 2013 ...

       

 

Munster si aspetta che una nuova Apple TV potrebbe essere uno dei tre catalizzatori per aiutare gli investitori a seguire le azioni Apple di nuovo nel 2013, gli altri due sono un mini iPad Retina previsto per il mese di marzo ed un nuovo iPhone entro la fine dell'anno . Con le informazioni sulla nuova Apple TV presumibilmente provenienti da fonti della catena di approvvigionamento in Asia , ci aspettiamo che Munster abbia alcune specifiche più concrete invece che della stessa ma sentito dire. Nota : Munster avrebbe gia predetto una nuova HDTV di Apple gia dal 2011.

        

Ecco cosa avrebbe riportato Munster tramite Bloomberg:

"

Il nucleo del dibattito vi sarebbe una migliore set-top box ... ovvero una sorta di disco da hockey che si collegherebbe alla TV , o ad un televisore vero e proprio. Sulla base del nostro lavoro , in parte nel parlare con i fornitori in Asia, oltre che a parlarne con la gente del settore, riteniamo che sia un televisore vero e proprio, in particolare , la cosa fondamentale è che risolve il problema del telecomando ... Noi pensiamo che potrebbe essere proprio questa la parte piu importante di esso . E il secondo pezzo forte sarebbero i contenuti on demand . Questo è in sostanza quello che Apple TV ci aspettiamo che sia" .

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci suFacebook e Google+ o leggere i nostri articoli via Rss

Vota la News: 
No votes yet
Category: 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook e Google+ o leggere i nostri articoli via RSS.